I Profumi

  • J'OSE
  • J'OSE
  • J'OSE
  • J'OSE
  • J'OSE
  • J'OSE
  • J'OSE
  • J'OSE

J'OSE

Eau de Parfum pour Homme

La garanzia di un segno originale e distinto...
La fragranza culto di EISENBERG lascia un segno originale e distinto. Indimenticabile e provocante, si apre in testa con il mistero e la seduzione della Menta e dell’Artemisia.
Flacon
55,00 €
- +
Scrittura olfattiva
BOISÉ AMBRATO
La fragranza culto di EISENBERG lascia un segno originale e distinto. Indimenticabile e provocante, si apre in testa con il mistero e la seduzione della Menta e dell’Artemisia. Le note calde e potenti del Caffè-Moka nel cuore del profumo tracciano un percorso incandescente su uno fondo di Ambra. Osa l’audacia!

• NOTE DI TESTA:
Bergamotto, Limone, Menta, Gelsomino

• NOTE DI CUORE:
Lavanda, Artemisia, Caffè-Moka

• NOTE DI FONDO:
Patchouli, Sandalo, Muschio, Fava Tonka, Vaniglia, Ambra, Muschi
Il film
La storia


Le essenze creano atmosfere ed emozioni che entrano nell'inconscio per sempre: pelle e profumo intimamente uniti, profumo di pelle, ogni donna, ogni uomo crea il desiderio dell'altro e lascia la sua impronta unica.

J’OSE è la prima creazione olfattiva di José Eisenberg. Nato nel 2000, moderno ed eterno, profumo iconico della marca, riflette la personalità del suo creatore: Osare… sempre!

Segna anche l'inizio di questo legame intimo tra Arte e Profumo, che caratterizza la collezione e si esprime attraverso la fotografia, i quadri e le poesie.

J’OSE è un gioco di parole tra il suo creatore José Eisenberg e il verbo "Osare".
Ed è effettivamente audace usare una foto di questo tipo, una donna femminile e sensuale che sfida il mondo degli Uomini con il suo sorriso trionfante mentre fuma un sigaro... Tutto ciò riflette sia la personalità e il Naso di José Eisenberg che il profumo stesso: provocante, ricco, caldo, generoso, conquistatore...

Ed è audace anche usare la stessa immagine accattivante per l'Uomo e per la Donna. Ma tutti coloro che si riconoscono in questa affermazione chic e provocante hanno adottato la donna con il sigaro...

In questo profumo, José Eisenberg ha osato associare note sensualmente provocanti, delicate, vellutate e ipnotiche che si esprimo e si bilanciano sottilmente nelle versioni femminili e maschili.
Le note
CAFFÈ-MOKA
Le prime Piante del caffè di cui abbiamo notizia crescevano in Etiopia. E' stato nel VI secolo che la pianta ha iniziato la sua vera espansione, iniziando dall'Arabia del Sud, vicino al porto di Moka. La Pianta del caffè ha poi proseguito la strada verso il successo attraversando il Medio Oriente, prima di arrivare in Grecia e in Italia per entrare nelle colture europee nel XVI secolo. Le note intense e robuste del Caffè-Moka sono esaltate da sfaccettature torrefatte, apprezzate sia come note di cuore che come note di fondo, che apportano ai profumi intensità, calore e sensualità.
PATCHOULI
Originario dell'India e dell'Indonesia, è grazie al commercio di scialli di cachemire nel XVII secolo che il Patchouli è stato introdotto in Europa. Durante i lunghi viaggi in barca, le foglie di Patchouli venivano usate per proteggere le materie fragili. Il loro odore boisé, terroso e inebriante ha conquistato le donne che vi si avvolgevano. Delicato e tenebroso allo stesso tempo, il Patchouli ha esteso il suo potere seduttivo fino alla profumeria, dove è divenuto un ingrediente imprescindibile, usato in combinazioni diverse.
J'OSE

Ti piacerà anche