L'Art du Parfum

  • I AM
  • I AM
  • I AM
  • I AM
  • I AM
  • I AM
  • I AM
  • I AM

I AM

Eau de Parfum pour Femme

Con una scia voluttuosa e tenera, seduce e cattura. E' mistero e sogno, è tutte le donne. E' LA donna.
Un profumo ammaliatore che inizia in testa con la delicatezza del Lampone e la freschezza della Bacca Rosa, accompagnate nel Cuore da un bouquet floreale.
Flacon
55,00 €
- +
Scrittura olfattiva

FLOREALE FRUTTATO SPEZIATO
Un profumo ammaliatore che inizia in testa con la delicatezza del Lampone e la freschezza della Bacca Rosa, accompagnate nel Cuore da un bouquet floreale di Rosa, Gelsomino, Viola dominato dalla Magnolia, mentre l’Ambra e il Legno di Sandalo nella nota di fondo imprimono per sempre il ricorso di una scia voluttuosa. Il profumo delle donne romantiche e appassionate!

• NOTE DI TESTA:
Bergamotto, Arancia, Lampone

• NOTE DI CUORE:
Magnolia, Pepe Nero, Vetiver

• NOTE DI FONDO:
Sandalo, Ambra, Muschi
Il film
La storia
Seduce e cattura. E' tutte le donne. E' LA donna.
"I AM" è la storia di una donna appassionata e riservata, che vive per e attraverso l'amore.
Chi era? Un ricordo che ha affascinato José Eisenberg. La capacità serena di vivere nel proprio mondo a cui nessuno aveva accesso, tranne forse colui che lei autorizzava ad entrare... Misteriosa, aveva quel certo non so che che la rendeva indimenticabile, i suoi occhi, la sua presenza... o forse era il suo profumo? Resta il dubbio. José Eisenberg condivise con Juarez Machado questa sensazione indefinibile di essere soltanto lo spettatore affascinato di un universo che non avrebbe mai potuto percepire completamente. E' una sensazione che conosce bene il pittore che, come qualsiasi artista, cattura una scheggia dell'anima della sua Musa. Il quadro "I AM" rappresenta un atelier di Montmartre e mostra al contempo la musa e il pittore, il primo piano e lo sfondo, chi osserva e chi è osservata, che vivono fianco a fianco ma evolvono nel loro mondo. L'introspezione rubata di un momento intimo, per IL profumo romantico per eccellenza.
Le note
BOUQUET FLOREALE
Bouquet Floreale (Rosa, Gelsomino, Viola, Magnolia)

La Magnolia deve il suo nome al botanico francese Pierre Magnol, che ha creato il sistema di classificazione delle piante. Si dice che questo fiore sia il più antico e che anche i dinosauri l'hanno visto fiorire. Esistono circa 200 specie di Magnolia, principalmente in due regioni del mondo: l’Asia e le Americhe. La scoperta più interessante fu certamente quella della "Regina delle Magnolie", la Magnolia Rosa di Campbell dell’Himalaya, all'inizio del secolo scorso. La sua nota fiorita verde delicata, con una leggera sfumatura di agrumi, è apprezzata nei profumi floreali. Rafforzata dall'eleganza e dalla ricchezza del Gelsomino, la misteriosa Magnolia si mette in ghingheri e ci porta nel cuore di un giardino. Il suo fiore è effimero ma qui si circonda della Rosa e della Viola e si adorna con sfaccettature delicate e piccanti.
LAMPONE
Solitamente rosa o rosso, talvolta giallo o anche nero, il lampone cresce sugli arbusti del genere Rubus. Il frutto cresce nei climi temperati e mediterranei, si può coltivare o lo si trova in natura. Tradizionalmente viene usato in profumeria per le fragranza da donna perché porta una nota dolce e fruttata che ricorda la mora, la fragola e il ribes. In botanica, il Lampone è noto come "rubus idaeus" e tra il suo nome dal Monte Ida a Creta da cui si presume sia originario. Secondo la leggenda, Ida, figlia del Re di Creta, si era accidentalmente graffiata il petto mentre coglieva alcuni lamponi per Zeus di cui era la balia. Un tempo bianchi, si dice che sia stato il suo sangue a dare ai lamponi il colore che hanno oggi.
I AM

Ti piacerà anche