Les Extraits

  • BACK TO PARIS
  • BACK TO PARIS
  • BACK TO PARIS
  • BACK TO PARIS
  • BACK TO PARIS
  • BACK TO PARIS
  • BACK TO PARIS
  • BACK TO PARIS

BACK TO PARIS

Extrait de Parfum

L'incarnazione della gioia di vivere, frizzante e sensuale: Un'impertinente raffinatezza!
E' frizzante in testa con deliziose note fresche di Bacche Rosa e di Mandarino, e seduce senza sforzi con il suo delicato cuore floreale.
Flacon
15 ml
200,00 €
- +
Scrittura olfattiva
FLOREALE BOISÉ MUSCHIATO
Tanto impertinente quanto sofisticato, questo profumo incarna la donna Parigina e la sua gioia di vivere. E' frizzante in testa con deliziose note fresche di Bacche Rosa e di Mandarino, e seduce senza sforzi con il suo delicato cuore floreale. Esaltata da un bouquet di Rosa e di Gelsomino, la sfaccettatura elegantemente talcata della Viola si illanguidisce su un fondo sensuale di Patchouli, Vaniglia e Muschi. Un ammiccamento impertinente!

• NOTE DI TESTA:
Bergamotto, Mandarino, Bacche Rosa, Rosa, Lavanda

• NOTE DI CUORE:
Fresia, Gelsomino, Viola, Eliotropo, Nota zuccherata

• NOTE DI FONDO:
Patchouli, Sandalo, Muschi, Vaniglia
La storia
Con questo profumo, José Eisenberg evoca la sua attrazione per l'eterno glamour parigino: l’audacia, l’impertinenza e questa raffinatezza quasi istintiva della donna che seduce senza alcuno sforzo. E' questa l'immagine che Juarez Machado ha dipinto, quella di una donna che vive nella Parigi degli anni folli, spensierata ma sempre elegante, che passeggia dopo una serata per le strade acciottolate della capitale francese alle prime ore dell'alba, osservando i Parigini che svolgono le loro faccende, alcuni dei quali sono in bicicletta...

E' così che Juarez Machado interpreta questa scena di vita fuori dal tempo. Grazie alla sua arte così particolare, il pittore ha saputo cogliere perfettamente questa scena e darle vita attraverso un'improbabile pittura rosa-porpora, colori delle note di cuore della fragranza.
Le note
ACCORDO ROSA-VIOLA
La Rosa, la Regina dei Fiori, è fresca, femminile e intensamente romantica. Da secoli e in numerose culture è il simbolo dell'amore, della bellezza e della perfezione. La Viola, invece, tempera il carattere appassionato della Rosa con le sue note talcate. Un accordo floreale sottile e smorzato che ci fa viaggiare nei mitici boudoir parigini.
PATCHOULI
Originario dell'India e dell'Indonesia, è grazie al commercio di scialli di cachemire nel XVII secolo che il Patchouli è stato introdotto in Europa. Durante i lunghi viaggi in barca, le foglie di Patchouli venivano usate per proteggere le materie fragili. Il loro odore boisé, terroso e inebriante ha conquistato le donne che vi si avvolgevano. Delicato e tenebroso allo stesso tempo, il Patchouli ha esteso il suo potere seduttivo fino alla profumeria, dove è divenuto un ingrediente imprescindibile, usato in combinazioni diverse.

Ti piacerà anche